Open Data

Quando si parla di dati della PA ci si riferisce agli “open data”, i “dati di tipo aperto”, che comportano un processo finalizzato a rendere i dati della Pubblica Amministrazione liberamente usabili, riutilizzabili e ridistribuibili, da parte di chiunque e per qualunque scopo, anche commerciale, purché non siano soggetti a particolari restrizioni (ad es.: segreto di stato, segreto statistico, vincoli di protezione dei dati personali definite dal Garante della privacy).

Il progetto Open Data del Trentino – www.dati.trentino.it è promosso dalla Provincia autonoma di Trento con il coinvolgimento di Trentino Digitale, del Consorzio dei Comuni, della Fondazione Bruno Kessler e dell’Università degli Studi di Trento.

Ha l’obiettivo di aprire al mondo digitale i propri dati, non solo come supporto alla trasparenza dell’operato del servizio pubblico, ma soprattutto come contributo che il processo di valorizzazione del capitale informativo pubblico può portare alla crescita economica mediante lo sviluppo di nuovi servizi.

In tal senso, il progetto Open Data del Trentino è uno strumento a beneficio di imprese e professionisti interessati a impiegare il patrimonio informativo della Pubblica Amministrazione in nuovi servizi e nuove applicazioni sussidiarie ai servizi della Provincia.

Il Catalogo dei dati del Trentino (http://dati.trentino.it), fornito e gestito da Trentino Digitale come punto unico di accesso e valorizzazione dei dati aperti del sistema Trentino, conta oggi 6.685 dataset.

Torna all'inizio