Catasto e Libro Fondiario

Dalla tradizione austro-ungarica ad un sistema informativo integrato per amministrare il territorio

Trentino Digitale supporta gli Uffici catastali nello svolgimento delle proprie attività: rilascio di visure e certificazioni catastali, aggiornamento dei dati catastali pervenuti per via telematica, fornitura di archivi contenenti la situazione dei dati catastali, statistiche, gestione della cassa, funzioni amministrative e di utilità.
Si parla di 833.187 unità immobiliari urbane, 1.368.153 schede planimetriche relative alle unità immobiliari urbane, 1.139.611 particelle fondiarie e 245.044 particelle edificiali.

In tema di Libro Fondiario, le soluzioni messe a disposizione degli Uffici tavolari in Trentino consentono la gestione dell’iter delle domande tavolari pervenute sia per via cartacea che telematica, la gestione del registro prenotazioni, il rilascio di estratti, copie e decreti, la produzione di elaborati per le notifiche e per l'evasione dei decreti tavolari. Inoltre, è stato realizzato un sistema che introduce la dematerializzazione completa dell’iter della domanda tavolare telematica.

Infine, attraverso il portale Openkat, amministrazioni pubbliche, enti e professionisti (notai, ingegneri, architetti, geometri, commercialisti) interrogano gli archivi catastali e tavolari delle province di Trento e di Bolzano ed inviano telematicamente le domande firmate digitalmente per l’aggiornamento degli atti catastali e tavolari.

Torna all'inizio