IBAN e pagamenti informatici

Riferimenti normativi
Art. 36, D.Lgs n. 33/2103
Art. 5, c. 1, D.Lgs. n. 82/2005
Contenuto dell'obbligo

Nelle richieste di pagamento: i codici IBAN identificativi del conto di pagamento, ovvero di imputazione del versamento in Tesoreria,  tramite i quali i soggetti versanti possono effettuare i pagamenti mediante bonifico bancario o postale, ovvero gli identificativi del conto corrente postale sul quale i soggetti versanti possono effettuare i pagamenti mediante bollettino postale, nonché i codici identificativi del pagamento da indicare obbligatoriamente per il versamento

Secondo quanto previsto dal Codice dell’amministrazione digitale (CAD), la Pubblica Amministrazione è obbligata ad aderire al nodo nazionale pagoPa relativamente ai pagamenti telematici verso la medesima.

In Trentino, MyPay è lo strumento principale per avviare un pagamento tramite il circuito pagoPa verso gli enti del territorio.

Trentino Digitale SpA, in ottemperanza a quanto disposto dal CAD, aderisce al sistema nazionale dei pagamenti pagoPa tramite lo strumento MyPay.

Sul Portale dei Pagamenti della Provincia autonoma di Trento è attiva una pagina dedicata a Trentino Digitale SpA accessibile tramite il seguente link.

Torna all'inizio