Innovazione al servizio del territorio: firmato accordo con il Dipartimento per la Trasformazione digitale

La Provincia autonoma di Trento e il Consorzio dei Comuni Trentini hanno firmato un accordo di cooperazione istituzionale con il Dipartimento per la Trasformazione Digitale per favorire l’accesso dei cittadini ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione.
L’obiettivo è quello di adottare entro fine 2021 per la totalità dei comuni trentini un modello condiviso di sito web semplice, replicabile e pronto all’uso. Il modello è pensato mettendo il cittadino al centro del rapporto con la pubblica amministrazione e si caratterizza per un’architettura dell’informazione e design in grado di adattarsi alle esigenze delle diverse realtà. In questo modo anche i comuni più piccoli, che rischiamo di non avere la forza da soli di affrontare la transizione digitale, possono sfruttare i benefici di tale ecosistema digitale diffuso sul territorio. Ad oggi, sono già 30 le amministrazioni comunali della provincia di Trento che stanno adottando gli strumenti promossi da Designers Italia.
Achille Spinelli, Assessore provinciale allo sviluppo economico, ricerca e lavoro della Provincia autonoma di Trento, sottolinea che questo accordo “darà certamente un ulteriore e forte impulso all’impegno che come Provincia stiamo profondendo per la modernizzazione della Pubblica Amministrazione in Trentino, attraverso azioni finalizzate a realizzare una pubblica amministrazione innovativa, più veloce e che semplifica la relazione con i cittadini e le imprese”.

Torna all'inizio